Dialoghi Open Lab 2023/2024


DIALOGHI OPEN LAB

Teatro Contatto propone tre laboratori condotti da artiste e artisti del teatro contemporaneo e realizzati in collaborazione con Università degli Studi di Udine e Dialoghi - Residenze delle arti perfomative a Villa Manin

Maurizio Camilli, Confident Frank
→ Dalla strada al Palco

laboratorio gratuito aperto a persone di ogni età
condotto da Maurizio Camilli e Confident Frank
protagonisti dello spettacolo Davidson in scena a Teatro Contatto | Nature Future
giovedì 28 e venerdì 29 settembre 2023 dalle 18:00 alle 21:00
domenica 01 ottobre dalle 12:00 alle 15:00
Udine, Teatro S. Giorgio, Sala Pinter

Un laboratorio di 3 giorni per indagare la propria creatività in un processo che porta a sviluppare consapevolezza, qualità e attenzione all’azione del proprio corpo, in solitudine e in relazione. Partire dal gesto quotidiano, ordinario e attraverso il ritmo, il respiro e il pensiero renderlo scenico, ripetibile, emozionante. Mettere in gioco le nostre possibilità fisiche e vocali, indipendentemente dalla tecnica di formazione da cui proveniamo, per ritrovare una presenza scenica e stimolare il nostro immaginario fisico. L’obiettivo è sviluppare un linguaggio attraverso cui incontrare l’altro, costruendo incontri tra corpi diversi, densi e autentici.

Martina Badiluzzi
→ Dove sei, mondo bello
laboratorio gratuito aperto a giovani under 30
condotto da Martina Badiluzzi
un atelier di ricerca sulla bellezza del dialogo a partire dal romanzo di Sally Rooney
sabato e domenica 4-5 novembre 2023 ore 10-13 / 14-16
lunedì 6 novembre ore 16-20 
Udine, Teatro S. Giorgio

Dialogo. Considero la scrittura un processo non solitario ma collettivo. Scrivere significa innescare un dialogo prima di tutto tra l’immaginazione e la realtà - poi tra le attrici e la regia, testo e scena, tra voce e pensiero, corpo e spazio e così via. Dialogo. Dove sei, mondo bello il romanzo di Sally Rooney è il testo di studio che servirà per cominciare a dialogare tra noi. Questo atelier è un’occasione per tornare alla moltiplicazione dei corpi in scena, agli occhi che si guardano negli occhi, alle trame, le storie, gli intrecci e al dialogo.
Verranno condivise coi partecipanti le pratiche di scrittura di scena che ho maturato in questi ultimi anni e che mi hanno condotta alla drammaturgia dello spettacolo Penelope in scena 4 novembre 2023 a Teatro Contatto | Nature Future.

Martina Badiluzzi 
Regista, autrice e interprete. Si è formata studiando con Anatolij Vasil’ev, il duo artistico Deflorian/Tagliarini, Lucia Calamaro, la regista brasiliana Christiane Jatahy, Joris Lacoste e Jeanne Revel, Agrupación Señor Serrano e Romeo Castellucci. Nel 2019 ha vinto il bando “Biennale College Registi Under 30” della Biennale di Venezia con lo spettacolo The making of Anastasia, di cui ha curato regia e drammaturgia che si sviluppa a cavallo tra teatro e cinema. Come interprete, è stata impegnata nella tournée internazionale di Avremo ancora l’occasione di ballare insieme, spettacolo della compagnia Deflorian/Tagliarini. Nel marzo del 2022 ha debuttato presso la Fondazione Haydn di Bolzano, l’opera di teatro musicale Silenzio; suo il libretto originale e la regia. Dirige e scrive Penelope, spettacolo co-prodotto da Roma Europa Festival, e Cattiva sensibilità, ispirato all’opera di Charlotte Brontë. É aiuto regia di Nanni Moretti per lo spettacolo Diari d’amore sui testi di Natalia Ginzburg. Negli ultimi anni si è dedicata allo studio dei linguaggi performativi, alla ricerca di un dialogo possibile tra la scrittura, l’interprete e la scena.

Barbara Errico
→ Circlesinging
laboratorio gratuito di canto partecipato aperto a tutte e a tutti
condotto da Barbara Errico

12 incontri dalle 18:00 alle 19:30 in sala Carmelo Bene al Palamostre:
giovedì 21, 28 settembre 2023
giovedì 05, 12, 19, 26 ottobre 2023
giovedì 02, martedì 28 novembre 2023
mercoledì 06, giovedì 14, martedì 19 e giovedì 21 dicembre 2023
Udine, Teatro Palamostre, Sala Carmelo Bene

Le Circlesinging sono una pratica di canto in cerchio, rivolta a tutti, che consente a ciascuno di esprimere liberamente le proprie emozioni attraverso la voce creando un’armonia d’insieme, corale, spontanea ed improvvisata. Si tratta di una tecnica di antiche origini etno-musicologiche, portata in occidente dal vocalist Bobby Mc Ferrin.
Non è necessario avere alcuna esperienza vocale e musicale in quanto i partecipanti verranno condotti dal facilitatore a cantare in cerchio attraverso improvvisazioni vocali spontanee. Come nei canti rituali antichi, la voce ed il suono diventano un potente strumento di comunicazione, armonizzazione e di aggregazione tra i partecipanti.
Cos’è necessario? La voglia e la disponibilità a sperimentare in gruppo, in una dimensione di libertà espressiva, in cui non c’è qualcosa di “giusto” o “sbagliato”!

La partecipazione a tutti i laboratori è gratuita. Iscrizioni all'indirizzo email residenzevillamanin@cssudine.it
Info: CSS Teatro stabile di innovazione del FVG tel +390432504765 residenzevillamanin@cssudine.it

Immagini