Residenza 1 - Dewey Dell

DIALOGHI / RESIDENZE DELLE ARTI PERFORMATIVE A VILLA MANIN

Residenza 1 - obiettivo A
Villa Manin, Spazio Residenze
17-23 novembre / 8-15 dicembre 2015
DEWEY DELL 
(IT)
Africa Blues Africa




Equipe artistica
A
gata, Demetrio, Teodora Castellucci ed Eugenio Resta (IT)

Residenza aperta al pubblico
sabato 12 dicembre 2015, ore 18
Villa Manin di Passariano, Spazio Residenze

Nella sua residenza, Dewey Dell ha approfondito due diversi temi e ispirazioni, una musicale, l’altra coreografica.
Da una parte, quindi, una ricerca etnomusicologica che va alle origini di un genere musicale che è sempre stato di grande ispirazione per la compagnia stessa, il blues.  A partire dagli studi dell’etnomusicologo Gerhard Kubik, Africa Blues Africa vuole creare dunque un percorso sonoro scavando nella vena africana e patriarcale della musica. Una serie di immagini e ascolti risalgono alle sonorità da cui il blues è nato e ne ripercorrono il viaggio: dall’Africa madre, attraverso l’esilio forzato verso l'America, al nuovo ritorno in Africa, alla matrice nera del suono.
Dewey Dell si è concentrata al contempo nella definizione del concept per un nuovo lavoro di danza che rifletta sulla storia della grotta Chauvet Pont d'Arc, nell'Ardèche, in Francia.
Chauvet Pont d’Arc è un santuario nel cuore della montagna esteso per 500 mt e ricoperto da pitture rupestri di una bellezza e una precisione naturalistica mozzafiato, per quanto con una datazione incredibilmente antica: 36.000 anni.
Dewey Dell si interroga sull’atmosfera di quel luogo e sulla sua capacità di far scomparire l’abisso della storia in un lampo.
Il concept sviluppato è stato generativo per Sleep Technique (2017), l'ultima creazione di Dewey Dell (obiettivo B).

Dewey Dell è una giovane compagnia di danza formatasi nel 2007 a Cesena dall’unione di quattro ragazzi: Agata, Demetrio, Teodora Castellucci ed Eugenio Resta. I quattro fondatori della compagnia hanno attitudini spiccate in ambiti nettamente diversi e questo li porta ad occuparsi in maniera prioritaria di aspetti specifici del lavoro, senza per questo rinunciare a una costante modellatura collettiva dei materiali. Dal 2007 Dewey Dell ha creato à elle vide (2007), Kin Keen King (2008), Baldassarre (2009), Cinquanta Urlanti Quaranta Ruggenti Sessanta Stridenti (2010), Grave (2011/12), Marzo (2013), Sleep Technique (2017) e diverse forme di live concert e musica elettronica. 

CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
T. 0432 504765 info@cssudine.it
ERPaC Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del FVG
T. 0432 821211 info@villamanin.itwww.villamanin.it


Immagini

script execution time: 0,079267978668213