Residenza 10 - Pierre Berthet, Renato Rinaldi

DIALOGHI / RESIDENZE DELLE ARTI PERFORMATIVE A VILLA MANIN

Residenza 10
Villa Manin, Spazio Residenze
1-20 ottobre 2016
PIERRE BERTHET, RENATO RINALDI
(BE, IT)
artista ospite RIE NAKAJIMA
(JAP)

Moving Air

MovingAir(web)_026.jpg
Equipe artistica
Pierre Berthet, Renato Rinaldi, Rie Nakajima, composizione e performance sonore

Residenza aperta al pubblico
giovedì 20 ottobre, ore 20
Villa Manin di Passariano, Spazio Residenze


Rie Nakajima
, Pierre Berthet e Renato Rinaldi amano far uscire suoni dagli oggetti senza l’uso di amplificazione, ma utilizzando il luogo come spazio sonoro per rendere vicini gli artisti e il pubblico in una dimensione di prossimità fisica in spazi intimi, informali, che favoriscono l’ascolto e il dialogo, abbattendo la distanza tra pubblico e performer.
Durante la residenza i tre artisti si sono concentrati sulla modificazione degli spazi della Villa attraverso la produzione di eventi sonori. L’ambiente è la base sulla quale lavorano, più o meno consapevolmente, tutti e tre questi artisti.
In forte sinergia hanno lavorato assieme alla costruzione e messa in moto di un dispositivo sonoro che comprenderà gli oggetti e lo spazio della Villa. Un dispositivo atto a generare suoni che si renderanno immediatamente autonomi dal gesto artistico, alla ricerca di una possibile compatibilità con l’ambiente, suoni che si sommeranno sovrapponendosi e intersecandosi nello spazio fino a generare un nuovo paesaggio. Un paesaggio non intenzionale che si compone con l’ascolto.

Rie Nakajima è un’artista giapponese che lavora con installazioni e performance sonore. Le sue opere vengono spesso composte in risposta a spazi architettonici particolari, utilizzando una combinazione di dispositivi cinetici e oggetti trovati. Le sue mostre e performance sono state ospitate in varie istituzioni nel Regno Unito e in tutto mondo, dal 2013 porta avanti il progetto Sculpture con David Toop. Collabora spesso con David Cunningham, Miki Yui, Pierre Berthet, Guy De Bièvre. Ha suonato con Angharad Davies, Clive Bell, Johan Vandermaelen, Lee Patterson, Shuichi Chino, Akira Sakata, Daichi Yoshikawa, Junko Wada, Lau Nau, Akio Suzuki, Phill Niblock e molti altri. Nata a Yokohama, vive e lavora a Londra.

Pierre Berthet è un percussionista belga. Negli anni Ottanta studia percussioni al Conservatorio di Bruxelles; negli anni novanta frequenta, presso il conservatorio di Liegi, i corsi di Garrett List (improvvisazione), Frederic Rzewski (composizione) e Henri Pousseur (teoria musicale). Esperienze fondamentali sono anche la collaborazione pluriennale con la Arnold Dreyblatt’s Orchestra of E×ited Strings e il duo con Frédéric Le Junter. Dal 2013 suona con Rie Nakajima nel progetto Dead Plants And Living Objects.

Renato Rinaldi Ha studiato recitazione, composizione e musica elettronica. Ha lavorato a lungo in teatro, prima come attore e in seguito occupandosi della realizzazione di colonne sonore. Come musicista ha composto musiche per lavori teatrali, per la radio e per installazioni video e sonore. Per la radio ha realizzato radiodrammi, documentari e reportage radiofonici. In campo strettamente musicale porta avanti da anni una ricerca sul rapporto suonoambiente. 

CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
T. +39 0432 504765 info@cssudine.it
ERPaC Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del FVG
T. +39 0432 821211 info@villamanin.itwww.villamanin.it


Immagini