Magic

Mestieri Artistici per Giovani Innovatori e Creativi rassegna didattico-creativa
per arti che trasformano città novembre 2012 - settembre 2013

giovedì 6 giugno 2013, ore 21
Udine, Teatro S.Giorgio
ICU - Intervento di creatività urbana della Bottega del Teatro / Progetto MAGIC
libera reinterpretazione di Le donne al Parlamento di Aristofane 
drammaturgia Teatrino del Rifo 
con la collaborazione dei ragazzi partecipanti al
Laboratorio di propedeutica teatrale della Bottega del Teatro
regia Giorgio Monte e Manuel Buttus / Teatrino del Rifo
ingresso libero

sabato 8 giugno 2013
Udine, Corte di Palazzo Morpurgo
MAGIC PRIZE
con ICU - Intervento di creatività urbana della Bottega del Teatro / Progetto MAGIC
con i ragazzi partecipanti al
Laboratorio di Propedeutica teatrale della Bottega del Teatro
a cura del Teatrino del Rifo
ingresso libero

mercoledì 4 settembre 2013, ore 21
Festival de L'Arlecchino Errante
Pordenone, Auditorium Concordia
ingresso libero
 
IL PROGETTO MAGIC
La Bottega dell’Arte del Teatro è uno dei pilastri del progetto Magic, Mestieri Artistici per Giovani Innovatori e Creativi, realizzato nell’ambito di Creatività Giovanile, promosso e sostenuto dal Dipartimento della Gioventù - Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci - Associazione Nazionale Comuni Italiani e di cui il Comune di Udine è capofila, progetto che coinvolge, oltre il Comune di Carlino, alcune tra le più importanti ed attive realtà associative e cooperative della Città e della regione, fra cui il CSS Teatro stabile di innovazione del FVG.  Magic è una rassegna didattico-creativa che prenderà il via il 30 novembre 2012 con le prime fasi di selezioni dei partecipanti e da gennaio 2013 (fino a settembre 2013) nella sua fase didattica. E’ rivolta ai giovani e nata per offrire loro la possibilità di arricchire le proprie esperienze, oltre che per conoscere e mutare lo spazio urbano in cui esse si realizzano.
L’obiettivo è quello di stimolare nei giovani l'approccio creativo alla città, recuperando l’idea che tutte le arti, oggi più che mai, contano anche in termini di crescita personale e di apprendimento di un "saper fare", appunto di un’arte, e anche di un mestiere, perché “grazie a Magic la città vuole CibArti”.

MAGIC_Bottega dell'Arte del Teatro
coordinamento Bottega a cura del CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
docenti: Giorgio Monte, Manuel Buttus, Francesca Breschi, Cristian Finoia, Arianna Romano,  Barbara Stimoli, Giulio Venier e Marco Londero
periodo di didattica e allestimento scenico: gennaio - giugno / settembre 2013
sedi di lavoro: Udine, Teatro S. Giorgio e Udine, Officine Giovani, sala prove

LA BOTTEGA DELL'ARTE DEL TEATRO
La Bottega del Teatro è un’esperienza di pratica teatrale che in pochi mesi possa avvicinare un gruppo di giovani  al teatro e alla sintassi della messa in scena nelle sue possibili componenti, anche nella complessità e nell’intreccio di più linguaggi artistici, dal video all’espressione fisica, alla musica. Lo si farà sia da un punto di vista teorico, facendo crescere una “consapevolezza della visione” e una conoscenza d’insieme della macchina teatrale, ma soprattutto con una densa e variegata pratica di coinvolgimento diretto degli stagisti sull’esperienza del teatro.

IL LABORATORIO DI PRATICA TEATRALE_ DA GENNAIO A GIUGNO 2013
15 ragazzi fra i 16 e i 29 anni vengono ammessi a partecipare - gratuitamente - a un laboratorio di sei mesi incentrato sulla propedeutica teatrale (con appuntamenti di 3-6 ore alla settimana per un totale di 84 ore) e concepito come un cantiere che smonta e rimonta le componenti della rappresentazione teatrale.  Un laboratorio di pratica delle dinamiche teatrali di base  diventa allora occasione per un itinerario dall'idea teatrale alla sua rappresentazione in forma di dimostrazione finale di lavoro aperta al pubblico e in relazione con la città, i suoi luoghi, le sue dimensioni di vita. Per 20 ore due videomaker e un gruppo di stagisti della bottega video entreranno inoltre nella bottega teatrale mettendo il linguaggio video al servizio della drammaturgia e della rappresentazione finale.

4 LABORATORI INTENSIVI PER 8 WEEK END, DA GENNAIO A GIUGNO
Si innestano su questo percorso, 4 laboratori intensivi che si svolgeranno durante 8 week end (2 week end per 20 ore di lezione per ogni laboratorio intensivo aperti a 10 partecipanti fra i 16 e il 29 anni) e consentiranno invece  - anche ad altri giovani (10 per ogni laboratorio per un totale di 40 ragazzi ), con diversi interessi e vocazioni - di avvicinarsi alle tecniche e pratiche di alcuni mestieri specifici della scena teatrale come il costumista e lo scenografo, assieme a percorsi brevi di training per attori-cantanti e sul lavoro fisico, dal movimento alla danza. Questi laboratori intensivi saranno aperti a giovani interessati ad avvicinarsi o ad approfondire specifici mestieri e specializzazioni artistiche e potranno interagire con la messa in scena creata durante il laboratorio di propedeutica.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
I laboratori sono rivolti a giovani tra i 16 e i 29 anni, residenti o domiciliati nella regione Friuli Venezia Giulia o iscritti a un corso di laurea presso una sede universitaria sita in Friuli Venezia Giulia (in questo caso saranno accettate anche le domande di iscrizione di soggetti residenti o domiciliati in altre regioni o all'estero).

Leggi la Scheda informativa della Bottega dell'Arte del Teatro

Leggi il Programma didattico della Bottega dell'Arte del Teatro

BORSA LAVORO
Tra gli obiettivi del progetto Magic vi è la costituzione di un Pool di giovani "occupati in formazione", il loro inserimento con compiti logistici, comunicativi e creativi all’interno di una delle 4 Botteghe dell’arte. Per individuare i 4 giovani sono stati istituiti altrettanti bandi di selezione per una borsa di lavoro.
La Bottega dell’Arte del Teatro in particolare mette a disposizione una borsa lavoro della durata massima di 6 mesi per un giovane che possa svolgere compiti di  segreteria didattica della bottega, coordinamento logistico e organizzativo dei lavori didattici della bottega e tra le 4 botteghe dell'arte; coordinamento delle varie attività di comunicazione e di promozione (intra e inter) relativo ai lavori didattici e artistici delle botteghe; supporto logistico e organizzativo nella realizzazione di ICU e IES; lavoro di coordinamento con i responsabili della Bottega, in collegamento con gli operatori delle altre botteghe e i coordinatori del progetto Magic. Le domande sono state ricevute entro il 23 novembre 2012.

Elisa Copetti è la giovane selezionata per la borsa lavoro della Bottega del Teatro.

Tutte le informazioni relative alle modalità di partecipazione si trovano pubblicate sul sito www.magicudine.it

script execution time: 0,035115003585815