#MUST

FEFF NIGHTS, le mitiche feste del Far East Film Festival: 30 aprile e 3 maggio al Teatro S.Giorgio di Udine due imperdibili serate della rassegna MuSt, ciclo di appuntamenti con la musica live organizzato da Stage Plan e Giù al Nord, in collaborazione con il CSS Teatro stabile di innovazione del FVG, CEC e Redd Army

FEFF NIGHTS

Le FEFF NIGHTS, le mitiche feste del Far East Film Festival, ritornano in seconda serata nella loro sede storica, quella del Teatro S.Giorgio e, grazie alla collaborazione con MuSt (ciclo di appuntamenti con la musica dal vivo organizzata da Giù al Nord e Stage Plan, in collaborazione con CSS Teatro stabile di innovazione del FVG, CEC e Associazione ReddArmy), daranno vita ad una Music Station che proporrà quattro concerti nelle serate di giovedì 24, sabato 26 e mercoledì 30 aprile e nella festa finale di sabato 3 maggio.

24 APRILE
@ TEATRO SAN GIORGIO DALLE 22:00
R.ESISTENCE IN DUB

2ND ALBUM RELEASE PARTY
R.ECHONSTRUCTION
MIXED BY MAD PROFESSOR

Le FEFF NIGHTS inaugurano con il concerto di R.Esistence in Dub e la presentazione del loro nuovo disco R.Echonstruction, mixato dal leggendario produttore londinese Mad Professor. Dal punto di vista dei contenuti, questo secondo lavoro mette in luce alcune problematiche molto sentite dalla band friulana: le dodici tracce del disco, interamente autoprodotto, traggono infatti ispirazione dagli otto principi della “Decrescita Serena” teorizzata dal professore Serge Latouche.

Musicalmente, invece, R.Echonstruction rappresenta una svolta a 180 gradi, dove viene rivalutato l’impianto tradizionale dub – attraverso l’esplorazione di sonorità eclettiche tendenti all’elettronica – arricchendolo con voci di levatura internazionale: svelata finora solo la collaborazione con Jules I (The Sleeping Tree / Mellow Mood), ma gli altri featuring rappresenteranno sicuramente delle gradite sorprese. Autore del mixaggio finale è appunto Mad Professor, figura di spicco tra i musicisti Dub della seconda generazione che ha collaborato con artisti di fama mondiale, sia in ambito reggae (Lee “Scratch” Perry, Sly and Robbie, Horace Andy), sia al di fuori dai confini della musica giamaicana (su tutti, il duo inglese dei Massive Attack). In R.Echonstruction, Mad Professor dà vita a paesaggi tipicamente reggae/dub che rivelano le origini della formazione musicale friulana. Attivi dal 2006 e forti dell’esperienza live maturata dentro e fuori confini nazionali, i R.Esistence in Dub sono ora pronti a proporre al pubblico una nuova esperienza sonora che unirà tradizioni, radici e nuove visioni.

26 APRILE
@ TEATRO SAN GIORGIO DALLE 22:00
KAVEMURA
a seguire:
TOMOKI TAMURA 

Kavemura è un’artista veneto, con una storia che ha un inizio in comune con quello di molti italiani che si spostano all’estero per lavorare: il suo percorso professionale ed artistico l’ha portato a Londra, ma da qui lo spostamento si è fatto radicale, e ora questo beatmaker, che definisce la propria proposta “Deep Hop” ed è influenzato fortemente dal jazz conosciuto fra i solchi dei dischi della collezione paterna, è atterrato a Hong Kong, che descrive come “una sgargiante metropoli dalla quale ogni giorno continuo ad assorbire le diverse influenze”. La metropoli amministrata dalla Cina nel tempo ha indubbiamente contribuito a far evolvere il suo stile: il suono di Kavemura è ricco di ambienti spaziali e profondi; è emotivo, evocativo ed astratto come la vita può essere. Di tutto ciò è pervaso il disco “Every Dog Has Its Day”, uscito da pochi mesi per ReddArmy, così come il recentissimo video di Here, girato dallo stesso musicista usando la sua “firma all’anagrafe” (Simone Fassan) e con protagonisti gli scenari affascinanti dell’ex colonia britannica insieme alla presenza di Charlotte Hung. 

30 APRILE
@ TEATRO SAN GIORGIO DALLE 22:00
CASA BERTALLOT
FEATURING LA SCIMMIA NUDA
IN COLLABORAZIONE CON LIVEACT.IT

Alessio Bertallot è un conduttore radiofonico, televisivo, un cantante e un Dj. Diverse declinazioni di un’unica passione: creare e divulgare la novità e la qualità della musica della Urban Culture, da Radio Deejay a Radio2, da Mtv a Rai5, fino al suo nuovo radio show on line CasaBertallot, che per MuSt porterà alle FEFF Nights in un’edizione speciale assieme al collettivo jazz La Scimmia Nuda. 

Cantante solista con gli Aeroplanitaliani (premio della critica al Festival di Sanremo 1992), DJ dai Magazzini Generali e il Tunnel a Milano al Privilege di Ibiza, fino ai festival internazionali, ma soprattutto DJ in radio dove, dal 1996, Bertallot è per la “nuova” musica, un punto di riferimento. Oggi, la nuova frontiera per Alessio è il web, che usa come strumento di inedita crossmedialità con la radio: Casa Bertallot è un format nuovo, rivoluzionario, lontano dalla radio come l’abbiamo conosciuta e che guarda al futuro, alle nuove tecnologie, a nuove modalità di interazione con il pubblico. Un nuovo modello per uscire dagli stereotipi, dai ghetti, dai meccanismi di costrizione e che ora esce anche dalla sua sede fisica per approdare al Teatro San Giorgio ed incontrare un collettivo di musicisti che fa della contaminazione la sua ragione d’essere: “La Scimmia Nuda” è un progetto basato su vere e proprie jam session, nato da una fortunata idea di Francesco Bertolini (chitarra) e Federico Missio (sax) con l’intento di creare una piazza dove i musicisti, suonando ed interagendo tra loro possano maturare ed evolversi e dove gli ascoltatori possano comunicare fra loro. Il proposito è infatti quello di abbattere la linea di demarcazione tra musicista ed ascoltatore, riscoprendo quindi il valore della musica live come mezzo di socializzazione, favorendo peraltro l’interazione tra le persone.

Insomma, grande sintonia per un perfetto connubio, quello tra Bertallot e La Scimmia Nuda, che grazie alla collaborazione tra MuSt e Live Act regalerà ai presenti un’occasione unica per godersi della musica di altissima qualità.

3 MAGGIO
@ TEATRO SAN GIORGIO DALLE 22:00
PSYCHOTRONICS
FEATURING NOOCHIE & “DOC” DE CRESCENZO
LIVE ESCLUSIVO IN ANTEPRIMA

La serata conclusiva di #MuSt, nonché festa di chiusura del #FEFF16, segna la presenza di un live esclusivo in anteprima assoluta e di un altro gradito ritorno alle Feff Nights: Christian “Noochie” Rigano (computer e tastiere) e Alessandro “Doc” De Crescenzo (chitarre), sono entrambi session-men per le più grandi pop-star italiane (Jovanotti, Tiziano Ferro, Elisa, Cremonini e molti altri). Al Teatro San Giorgio presenteranno il loro nuovo progetto Psychotronics, un live-set elettronico nel quale i due musicisti utilizzano le parti vocali di brani famosi, creandone degli “instant remix” tutti da ballare, a cavallo tra house, techno e dubstep.

a seguire:
REA K
BLACK AND WHITE / SRI LANKA

A seguire, il set di Rea K, una giovane artista di talento nata nello Sri Lanka e successivamente trasferitasi in Italia: famosa per i suoi dj-set, suona anche il violino elettrico e le tastiere, canta e produce musica elettronica con la sua Black And White, etichetta che grazie ad un incrocio di suoni raffinati, ritmiche underground e sperimentalismo, si è attirata le simpatie di DJ come Richie Hawtin, Adam Beyer, Karotte, Loco Dice e molti altri che suonano abitualmente le sue uscite nei club e festival di tutto il mondo.

Aggiornamenti, info orari e biglietti su facebook.com/wearemust

_________________________________________

NUOVA SERATA PER MuSt,  LA MUSIC STATION DELLE SERATE LIVE AL TEATRO S.GIORGIO DI UDINE: VENERDÌ 28 MARZO SUL PALCO L’ENERGIA DEGLI ALFABOX, I CARNICATS, CON LA PARTECIPAZIONE DEGLI SMANIA UAGLIUNS

Seconda serata MuSt nella nuova Music Station che anima le serate live del Teatro S.Giorgio di Udine:  dopo la strepitosa inaugurazione con i Bluebeaters,  venerdì 28 marzo il secondo appuntamento è con due eccellenze della musica indipendente friulana e con una guest band in arrivo dalla Lucania. Sul palco, a partire dalle ore 20, le tre band si alterneranno con la loro potente freschezza live, dal rock degli udinesi Alfabox - che per l’occasione presenteranno il nuovo videoclip ed i brani dell’ultimo disco -  al rap dei Carnicats, a un punto di svolta con uno show interamente suonato dal vivo. Assieme a loro si esibiranno gli Smania Uagliuns, trio “funkadelico” della galassia ReddArmy, associazione partner della serata e di tutta la rassegna. MuSt è organizzato da Stage Plan e Giù al Nord, in collaborazione con il CSS Teatro stabile di innovazione del FVG, Cec e Redd Army.

Gli Alfabox hanno un paio di album alle spalle, usciti rispettivamente nel 2007 e nel 2011, ed è da poco uscito il loro terzo cd – che si chiama come loro – prodotto,  registrato, mixato e masterizzato da Enrico Berto al Mushroom Studio e stampato dalla Matteite Records. È un po' il disco della rinascita, probabilmente anche della consacrazione e sicuramente della maturità artistica: nove canzoni che attingono dalla tradizione del rock alternativo italiano, ma vestite di un sound che ricorda band inglesi come White Lies e Bloc Party. Un rock “sporcato” di synth e che guarda quindi alla new wave anni ottanta, con brani dal sicuro appeal radiofonico che parlano di Udine, delle sue serate e della generazione dei giovani precari negli singolo dell'album, con la regia di Pier Francesco Macchi della anni della crisi. Il video che presenteranno è "La vacanza è finita", secondo Size Matters Films.

I Carnicats sono un trio di hip hop in italiano e friulano che ha invece all'attivo due album, due mixtape ed un EP. Dalle montagne della Carnia, Doro Gjat (Mc), Dek Ill Ceesa (Mc) e Dj Deo (beatmaker, dj), arrivano armati della propria caratteristica marilenghe e dall’altra dei suoni più attuali provenienti da oltreoceano.
Dopo l'uscita del mixtape Nel Frattempo , trainato dai singoli Paisàn e Seconda Stella a Dx, i Carnicats sono ora pronti per la nuova stagione con la grande novità della live band, che li smarca dagli stilemi classici dell'hip hop. Uno spettacolo quindi diverso dal solito, il loro, capace di fondere l’energia che il gruppo è solito portare nei propri show, con le suggestioni create dalla band, la quale riarrangia per la prima volta dal vivo tutte le canzoni più conosciute del trio felino, assieme ad alcune anteprime da #VaiFradi, il prossimo disco solista di DoroGjat.

Come detto, la performance dei Carnicats vedrà la partecipazione anche degli Smania Uagliuns, in tour per presentare il loro ultimo disco intitolato Troglodigital , che li ha recentemente portati a calcare il palco di Casa Sanremo, manifestazione parallela al Festival dedicata agli artisti emergenti e non.

I biglietti per il concerto sono disponibili in prevendita a € 7 presso Giù al Nord e alla Biglietteria del Teatro Palamostre, dal martedì al venerdì,  ore 17.30 -19.30, a € 10 alla cassa la sera del concerto.

Venerdì 28 marzo 2014, ore 20
Udine, Teatro S.Giorgio, via Quintino Sella 5
ALFABOX // CARNICATS live feat. SMANIA UAGLIUNS
@ MuSt – Music Station


Info: cel. 331 286 6423  info@wearemust.it

Biglietti (7 euro in prevendita, 10 euro in cassa la sera del concerto)
in vendita online su Vivaticket.it, nei punti vendita autorizzati Vivaticket 

vivaticket

e presso la biglietteria del  
Teatro Palamostre
Udine, piazzale Paolo Diacono 21
tel +39 0432 506925
fax +39 0432 504448 
biglietteria@cssudine.it
orario: dal martedì al sabato ore 17.30 - 19.30 

______________________________________________________________________


Venerdì 21 marzo - ingresso a partire dalle ore 20 - The Bluebeaters hanno inaugurato la rassegna MuSt travolgendo d’energia vitale il pubblico del Teatro S.Giorgio di Udine con il loro inconfondibile ska e rock steady anni 60-70, contaminato da incursioni soul e Rythm & Blues. 

MuSt, ciclo di appuntamenti con la musica live che proseguirà fino a maggio, è organizzato da Stage Plan e Giù al Nord, in collaborazione con il CSS Teatro stabile di innovazione del FVG, Cec Centro Espressioni Cinematografiche e Redd Army.
“Finalmente arriva nel cuore della città lo spazio concerti che stavamo aspettando” dichiara Michele Poletto, direttore artistico del progetto. Nati nel 1994 come side project di Casino Royale, Fratelli di Soledad e Africa Unite, con alle spalle 19 anni di tour e cinque album insieme a Giuliano Palma, The Bluebeaters festeggiano proprio al Teatro S. Giorgio la prima tappa di “CeleBBration”, il tour che celebra i vent’anni di storia.
Dopo un anno di assenza dai palchi, The Bluebeaters ritornano ridisegnando la veste della band con alcune incredibili novità. Al centro del palco un nuovo solista, Pat Cosmo (Casino Royale), sarà la punta di diamante delle quattro voci che contraddistinguono il nuovo corso. Accanto a Pat Cosmo troveremo Mr. T-Bone, cantante e trombonista dal curriculum artistico impressionante, Lady Soul Maya, direttamente dalla Soulful Torino Orchestra, e il “super special guest” Bunna, leader degli Africa Unite.

I biglietti per il concerto dei The Bluebeaters sono disponibili in prevendita a 14 euro nel  bar Giù al Nord in via D’Aronco 39 e nella biglietteria del Palamostre di Udine. La sera dello show i biglietti si potranno acquistare al botteghino del S. Giorgio a prezzo intero 18 euro.
MuSt formula una proposta artistica che abbraccerà idealmente la moltitudine di generi musicali "da club", in tutte le loro forme e possibili commistioni: rock, funky, rap, jazz, balkan, rocksteady, ska, reggae ed affini.

Con il secondo appuntamento, la rassegna, venerdì 28 marzo, vedrà alternarsi sul palco del Teatro S. Giorgio il rock degli Alfabox e il rap dei Carnicats.
Reduci dal videoclip girato in California e presentato durante la serata, gli Alfabox interpreteranno i brani tratti dal loro ultimo disco.
I Carnicats, forti della grande svolta artistica che li vedrà proporre per la prima volta uno show completo con una vera band, si esibiranno accanto agli Smania Uagliuns, trio funkadelico della galassia ReddArmy, associazione partner della serata e di tutta la rassegna.


VENERDÌ 21 MARZO 2014, ore 20
The Bluebeaters @ MuSt – Music Station
Teatro San Giorgio
Via Quintino Sella, 5
33100 Udine

Sul palco:
Pat Cosmo Benifei – Voce, Piano & Organo
Mr T Bone – Voce e Trombone
Paolo De Angelo Parpaglione – Sax
Gianluca Cato Senatore – Chitarra
Pakko – Basso
Countferdi – One Drop
Peter Truffa – Piano&Organo
Lady Soul Maya – Voce

Super Special Guest:
Bunna – Voce

Biglietti (14 euro in prevendita, 18 euro in cassa la sera dello show)
in vendita a partire da mercoledì 19 febbraio online su Vivaticket.it, 
nei punti vendita autorizzati Vivaticket

vivaticket

e presso la biglietteria del 
Teatro Palamostre
piazzale Paolo Diacono 21
33100 Udine
tel +39 0432 506925
fax +39 0432 504448
biglietteria@cssudine.it
orario: dal martedì al sabato ore 17.30 - 19.30

Per maggiori info: info@wearemust.it

Immagini

script execution time: 0,0060491561889648