I viaggi di Ulisse

Il racconto di Francesco Accomando parte da Omero e attraversa Dante, Joyce e altri autori per ricostruire un filo rosso dell’Ulisse eterno viaggiatore, nel bene e nel male, per sua volontà e per suo destino

locandina
anno
2009
testo
da Omero e altri autori
interpreti
Francesco Accomando
produzione
CSS Teatro stabile di innovazione del FVG

durata: 50 minuti

Ulisse o Odisseo, l’eroe della mitologia greca, le cui gesta furono narrate da Omero, ha una presenza fissa nell’immaginario collettivo. Dalle antiche imprese narrate nei Poemi Omerici, la sua figura ritorna spesso in epoche successive. Con potente suggestione la figura di Ulisse viaggia nel tempo e nello scorrere delle letterature, nel teatro e nel cinema. Nella creazione omerica, Ulisse è la personificazione dell’arte della mediazione, della saggezza, dell’astuzia vista come ingegno e dell’amore per la patria e dell’attaccamento alla famiglia. Nella poesia ciclica, Ulisse perde la sua unità, e cominciano ad affiorare anche elementi denigratori, che saranno sviluppati nel V secolo da autori di teatro come Sofocle ed Euripide, fino ad arrivare alla distruzione della figura omerica originaria. Ulisse diventa addirittura un esempio di vigliaccheria, un parassita. Nella Divina Commedia di Dante, Ulisse appare in una nuova luce: cacciato all’Inferno, racconta con pena la colpa del suo ultimo viaggio, quando per saziare la sua sete di conoscenza non esitò ad abbandonare i familiari. Ma ancora con Savinio lo vediamo ritratto come personificazione dell’eterno viaggiatore, quello che non si può fermare mai. Infine eccolo nell’Ulisse di James Joyce, nei panni di Bloom, un antieroe, uomo semplice e quasi banale, nel suo viaggio quotidiano nella città di Dublino. Il racconto di Francesco Accomando procede per tappe, partendo da Omero e attraversando altri autori, a ricostruire un filo rosso dell’Ulisse eterno viaggiatore, nel bene e nel male, per sua volontà e per suo destino. Un viaggio nelle letterature come metafora dell’età preadolescenziale, quel distacco e quei ritorni ai propri legami familiari, quella ricerca di una propria indipendenza.

Francesco Accomando si è diplomato alla scuola “Fare Teatro” del CSS nel 1989. Ha lavorato, tra gli altri, con Nico Pepe, Giuseppe Bevilacqua, Rita Maffei, Fabiano Fantini, Elio De Capitani, Massimo Navone, Alessandro Marinuzzi, Letizia Quintavalla, Bruno Stori, Cesare Lievi, Antonio Syxty, Gigi Dall’Aglio. Conduce laboratori e collabora con compagnie di teatro di base. E’ stato l’ideatore e il referente artistico fino al 2011 del progetto di teatro per le nuove generazioni del CSS Teatro stabile di innovazione del FVG.

Vi sveliamo che…
La lettura di Francesco Accomando condurrà lo spettatore attraverso un interessantissimo viaggio alla scoperta dell’evoluzione che ha subìto il personaggio di Ulisse attraverso i secoli, secondo l’interpretazione data dai diversi autori.

Spunti per il lavoro in classe
Chiedere ai ragazzi di raccogliersi in piccoli gruppi e di ideare, sulla falsariga dell’Odissea, un nuovo viaggio di cui siano i protagonisti. Il racconto sarà poi drammatizzato in classe.

Attraverso un esercizio di brainstorming, viene chiesto ai ragazzi di trovare dei punti di contatto tra il racconto omerico e la nostra cultura (modi dire, citazioni cinematografiche e letterarie, citazioni artistiche…): in questo modo gli allievi potranno rendersi conto di quanto l’Occidente sia debitore nei confronti di Omero.

Porre a confronto l’avventura di Ulisse con quella di un viaggiatore dei giorni nostri, evidenziandone differenze di mezzi, obiettivi, esperienza…

Ispirandosi alle tecniche rodariane, rileggere in chiave ironica e creativa l’Odissea, ideando cruciverba, filastrocche, indovinelli, acrostici, slogan, che abbiano come soggetto Ulisse.

Letture consigliate
Le avventure di Ulisse di Andrea Molesini
Ulisse di Umberto Saba
L’universo, gli dei, gli uomini di Jean Paul Vernant
Mito e società nell’antica Grecia di Jean Paul Vernant
La vita nella Grecia classica di Jean-Jacques Maffre
L'immagine di Ulisse: mito e archeologia di Bernard Andreae
Itaca di Eva Cantarella
La mente colorata. Ulisse e l’Odissea di Pietro Citati
Il mondo di Odisseo di Moses I. Finley
Viaggi e viaggiatori dell’antichità di Lionel Casson

Tournée

23, 24, 25 e 27 febbraio 2009
TIG Teatro per le nuove generazioni 08/09 - Udine e Provincia / Bassa Friulana Orientale e Destra Torre
aule scolastiche
2, 4, 10 e 12 marzo 2009
TIG Teatro per le nuove generazioni 08/09 - Udine e Provincia / Bassa Friulana Orientale e Destra Torre
aule scolastiche
20 giugno 2009, ore 19
IS.10 Immaginario Scientifico 1999-2009 I primi 10 anni ce li siamo giocati
Grignano - Trieste, giardino del Science Centre Immaginario Scientifico, riva Massimiliano e Carlotta 15
2 febbraio 2011, ore 9 e ore 11
Cardano al Campo (VA), Sala Convegni 'Sandro Pertini'
15 aprile 2013, ore 9 e ore 11
16 aprile 2013, ore 10
Bergamo, Auditorium Sociale di Loreto
17 aprile 2013, ore 10
Cardano al Campo (VA), Sala Convegni 'Sandro Pertini'
18 aprile 2013, ore 9.30 e ore 11.30
Vimercate (MB), Istituto omnicomprensivo, via Adda 6

script execution time: 0,013098001480103