L'orologio delle storie

L’orologio delle storie è un’esplorazione fra le forme e manifestazioni del Tempo, fra le convenzioni e i significati che il Tempo assume nella vita degli esseri viventi: da quello musicale, ritmico a quello scientifico, dal tempo dei mondi paralleli a quello della memoria, sia come ricchezza personale che della tradizione, sia locale che multietnica.

locandina
anno
2005
interpreti
Sandra Cosatto e Michele Pucci
e...
età consigliata: 3 – 5 anni, scuole materne
linguaggio: teatro di figura e narrazione
durata dello spettacolo: 45 minuti
produzione
CSS Teatro stabile di innovazione del FVG / Teatro Wink

“Non c’è tempo! Chi ha tempo non aspetti tempo! Che tempo! C’era un tempo…”
Quante volte la parola Tempo affiora nei nostri discorsi e quanti significati questo termine porta con sé a seconda del contesto in cui lo collochiamo!
L’orologio delle storie è un’esplorazione fra le sue forme e manifestazioni, fra le convenzioni e i significati che il Tempo assume nella vita degli esseri viventi: da quello musicale, ritmico a quello scientifico (il tempo cosmico, il tempo oggettivo, il tempo degli orologi biologici), dal tempo dei mondi paralleli a quello della memoria, sia come ricchezza personale che della tradizione, sia locale che multietnica.
Sandra Cosatto, attrice e interprete di questo “viaggio nel Tempo” si fa accompagnare dal folletto del Tempo Uzzolo, un burattino, da un grande orologio strampalato invece che segnare le ore segna le azioni dei bambini (un bambino che sputa la minestra, uno che dorme, uno che ride…), da alcuni strumenti musicali e da brevi storie. Le favole rappresentano tradizioni diverse, dall’Italia, all’Africa, alla Cina e all’Irlanda e hanno come colonna sonora la musica che Michele Pucci eseguirà dal vivo, con strumenti etnici originali.
Alla fine dell’animazione verrà rilasciata una “dispensa” con l’indicazione di tutte le storie proposte, relativa bibliografia, spunti per le insegnanti, giochi e origami associati alle storie.

Immagini

Tournée

dal 14 al 18, il 23 marzo, il 30 e 31 marzo 2005
il 1 aprile, l’11 e il 12 aprile 2005
TIG Teatro per l’Infanzia e la Gioventù 2004-2005 - Udine e provincia
nei plessi scolastici di Udine
13 -14 aprile 2005
TIG Teatro per l’Infanzia e la Gioventù 2004-2005 - Buja
nei plessi scolastici di Buja (UD)
dal 4 all’8 e il 15 aprile 2005
dal 18 al 22  dal 26 al 27 aprile 2005 e l’11 maggio 2005
TIG Teatro per l’Infanzia e la Gioventù 2004-2005 - Bassa Friulana Orientale e Destra Torre
nei plessi scolastici di Cervignano (UD)
6 marzo 2007
Artegna (UD), Auditorium della Scuola dell'Infanzia

script execution time: 0,014660120010376