la sede css
news /1 | La Bella addormentata del Nuovo Balletto di Toscana inaugura sabato 17 novembre la nuova stagione di prosa e danza del Teatro Pasolini di Cervignano

La Bella addormentata del Nuovo Balletto di Toscana inaugura sabato 17 novembre la nuova stagione di prosa e danza del Teatro Pasolini di Cervignano

Immortalata da Perrault, da Tchaikovsky e da Petipa, la Bella addormentata una delle più celebri fiabe della tradizione europea è ora anche una creazione del coreografo Diego Tortelli per Nuovo Balletto di Toscana, la compagnia di danza contemporanea diretta da Cristina Bozzolini.
Lo spettacolo inaugura - sabato 17 novembre ore 21 - la stagione di danza e di prosa del Teatro Pasolini di Cervignano curata dal CSS Teatro stabile di innovazione del FVG.  Bella addormentata è realizzato in collaborazione tra Associazione culturale Teatro Pasolini e Ente Regionale Teatrale – circuito danza FVG e Artisti Associati.

Bella addormentata
rilegge il capolavoro di Tchaikovsky trasportandolo sulle strade frenetiche di una moderna metropoli e portando in scena una formazione di giovani professionisti – Cristina Acri, Chiara Amodei, Jody Bet, Martino Biagi, Alice Catapano, Ilaria Centola, Matilde di Ciolo, Roberto doveri, Verona Galdo, Mattia Luparelli, Angela Mattiazzi, Paolo Rizzo, Martina Rudari e Alessandro Torresin - che stanno dando linfa vitale e nuove energie al Nuovo Balletto di Toscana.
La drammaturgia musicale di Francesco Sacco, le luci di Carlo Cerri e i costumi di Santi Rinciari concorrono a immergere i danzatori in un’atmosfera onirica.

La chiave di volta di questa nuova lettura è quello spazio bianco, ma allo stesso tempo oscuro in cui l’uomo cela i suoi sogni e desideri.
A differenza della favola originale, qui il divario tra bene e male, chiaro e oscuro non è così netto e assoluto, ma, al contrario, disegna un confine fluido come quello della natura umana, che contiene in sé sia la luce che la sua assenza.
Bella addormentata è la poesia non ancora scritta nel cuore dell’uomo: solo risvegliando quella capacità di entrare in sintonia e comprendere in profondità il senso dell’esistere, la principessa aprirà i suoi occhi e vedrà il mondo in modo nuovo, come le pagine di un libro ancora da scrivere.

Informazioni e prevendite sono aperte a Cervignano, Teatro Pasolini, in piazza Indipendenza 34, con i seguenti orari di apertura: martedì, mercoledì, venerdì ore 16.00 – 18.00/ giovedì e sabato ore 10.00 – 12.00 - tel. +39 0431 370273 biglietteria@teatropasolini.it
info@teatropasolini.itwww.teatropasolini.it