la sede css
news 2017/2018 | Aperta la campagna Teatro Contatto 36

Aperta la campagna Teatro Contatto 36

Sono 20 gli spettacoli in cartellone per un totale di 96 serate a Teatro Contatto, la Stagione ideata dalla direzione artistica del CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia (Alberto Bevilacqua, Rita Maffei, Fabrizia Maggi e Luisa Schiratti) che giunge all’edizione numero 36. Contatto si inaugurerà con un eccezionale riallestimento, dopo 18 anni dal debutto a Udine e 10 anni di tournée in tutta Italia, dello spettacolo Copenaghen, formidabile duello verbale fra i due fisici premi Nobel Niels Bohr e Werner Heisenberg con protagonista il magistrale trio di attori Umberto Orsini, Massimo Popolizio e Giuliana Lojodice (dal 15 al 19 novembre al Teatro Palamostre).

Un evento da cerchiare sul calendario, una nuova prestigiosa inaugurazione che ha suggerito agli organizzatori del CSS di lanciare una speciale promozione “first minute”, attiva fino al 30 settembre, per prenotare in anticipo la propria partecipazione e godere del 10% percento di sconto sull’acquisto delle ContattoCard disponibili in due formule. Contatto Card 10 spettacoli, un pacchetto libero di biglietti prepagati, e Contatto Card full special che comprende tutti i 20 spettacoli del 2017/2018 e per tutta la Stagione per chi acquista la ContattoCard avrà in omaggio il nuovo zainetto e la t-shirt in cotone bio equo solidale Algonatural.

Numerosi sono gli appuntamenti imperdibili da riservare fin da questo momento. A partire dal 7 dicembre, Rita Maffei cura una nuova esperienza di arte partecipata, Ufficio ricordi smarriti, uno spettacolo a 7 episodi pensato per un solo spettatore alla volta e che coinvolge come interpreti il Collettivo di cittadini udinesi N46-E13, già protagonisti da oltre un anno di progetti sostenuti dal CSS.

Forgot password?, concept e leitmotiv di Teatro Contatto 36, getta sguardi sulla complessità di questo presente attraverso artisti quali il folgorante e visionario duo ricci/forte, la drammaturga e Premio UBU Lucia Calamaro, la regista palermitana Emma Dante con le sue partiture fisiche, la Compagnia MOTUS con un potente remake tutto al femminile di Splendidi’s di Genet fino alla verità cruda di Roberto Saviano, autore di La paranza dei bambini, all’irresistibile comicità della sarda Geppi Cucciari, a quella umana di Ascanio Celestini. C’è poi spazio per la rivisitazione scenica firmata da Michele Sinisi di un classico del cinema come Miseria e nobiltà, per la scena internazionale con il collettivo belga Transquinquennal e il drammaturgo argentino Rafael Spregelburd, per il regista udinese Andrea Collavino e per la pièce inedita La domanda della regina del Teatro stabile del FVG. Tra gli emergenti debuttano i due vincitori ex equo di Premio Scenario, la Compagnia The Baby Walk e la danzatrice e performer Barbara Berti, mentre fra i maggior rappresentati della danza d’autore italiana sono in arrivo, per la prima volta a Udine, Cristina Kristal Rizzo, Michele Di Stefano degli MK e l’ipnotico Alessandro Sciarroni. Conclude la Stagione lo straordinario duo di ambasciatori della musica Teho Teardo e Blixa Bargeld. La biglietteria del Teatro Palamostre è aperta da martedì a sabato dalle 17.30 alle 19.30. Tel.0432 506925, biblgietteria@cssudine.it

script execution time: 0,0094630718231201