Cervignano | Teatro Pasolini
21 marzo 2019 ore  21:00

ingresso libero
vai alla biglietteria Pasolini

D'Ante Litteram! Inferno 3-5-26

locandina
anno
2013
interpreti
Giorgio Monte, Manuel Buttus e Desy Gialuz
e...
con presentazione dei canti a cura del poeta Pierluigi Cappello in VIDEO
produzione
una produzione Prospettiva T/ teatrino del Rifo



durata: 80 minuti

D’Ante Litteram! Inferno 3-5-26 è il coinvolgente viaggio di riscoperta teatrale della Commedia dantesca.
Al centro dello spettacolo, le letture di tre notissimi canti dell’Inferno, la cantica più “colorata”, divertente e densa di suggestioni. Per la comprensione dei versi e degli episodi, gli studenti avranno a disposizione un commentatore d’eccezione, il poeta Pierluigi Cappello che – proprio come Virgilio con Dante – li accompagnerà (in video), fra i versi del terzo canto dell’Inferno, la prima soglia della città dannata, per iniziare la discesa fino al canto d’amore per antonomasia, il canto di Paolo e Francesca, giù giù fino al canto dell’incontro di Dante con Ulisse, autentico inno alla conoscenza che innalza l’uomo dai suoi istinti più contingenti.
Fra un’introduzione e la successiva, Cappello passerà la parola ai lettori danteschi.

La Divina Commedia, con il canzoniere del Petrarca e i poeti del duecento, è il big bang dal quale è germinata l’intera tradizione poetica italiana.
Leggere il viaggio di Dante oggi è una forma di libertà e resistenza alla narcosi della civiltà dell’immagine.
Nella Firenze del medioevo ciabattini e vasai cantavano e recitavano i versi della Divina Commedia, stropicciandoli e facendoli vivere.
C’è una profonda e ben radicata dimensione orale dentro il poema di Dante.
Nelle scuole, in genere, tale dimensione va interamente perduta: è per questo che sarebbe utile proporre il pellegrinaggio del poeta di Firenze spolverato dalle note e interpretato da attori che ne facessero apprezzare agli studenti tutta la forza popolare.

Pierluigi Cappello

Teatrino del Rifo
La compagnia, costituitasi nel 1991 a Torviscosa (UD) e da subito diventata un punto di riferimento per giovani attori della Bassa Friulana, accanto alla produzione di spettacoli per il pubblico adulto e alle collaborazioni per radio, TV e cinema, ha maturato una pluriennale esperienza di pedagogia teatrale, dirigendo stage rivolti ad adulti, laboratori per gli studenti di scuole di ogni ordine e grado. Sono gli autori di una Trilogia di spettacoli per ragazzi che tocca i temi del bullismo, delle guerre e l’impiego dei bambini nei conflitti armati, e della Costituzione italiana.
www.teatrinodelrifo.it

Immagini