• darkblurbg

Codroipo | Villa Manin di Passariano
21 ottobre 2016 ore  20:00

Muoversi nell'architettura della memoria

locandina
anno
2016
regia
Constanza Macras
interpreti
attori e danzatori Giulia Bean, Lucia Cammalleri, Alessandra Fabbri, Paolo Fagiolo, Natalie Norma Fella, Tanja Fior, Guillermo Rodolfo Mariscal, Antonio Pauletta, Marcela Serli, Giovanni Trono, Emilio Vacca

DIALOGHI / RESIDENZE DELLE ARTI PERFORMATIVE A VILLA MANIN
un progetto
CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
ERPaC Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del FVG
con il contributo di
Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia


CONTATTORESIDENZE 21 ottobre ore 20
Villa Manin di Passariano, Spazio Residenze

CONSTANZA MACRAS
Muoversi nell'architettura della memoria
ingresso libero

Si consiglia la prenotazione biglietteria@cssudine.it 0432 506925, mar-sab 17.30-19.30

Residenza 9
20-30 settembre / 11-21 ottobre 2016
CONSTANZA MACRAS
Muoversi nell'architettura della memoria

Dialoghi Residenze delle arti performative a Villa Manin è un originale progetto ideato e curato dal CSS Teatro stabile d'innovazione del Friuli Venezia Giulia, realizzato a Villa Manin di Passariano (Udine) con il contributo di MiBACT – Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, per interventi di sostegno di progetti relativi all'insediamento, alla promozione e allo sviluppo del sistema delle residenze artistiche  (art. 45 del DM 1 luglio 2014 – Intesa Stato-Regioni).

Dal 20 al 30 settembre e dall'11 al 21 ottobre 2016,  il CSS sviluppa, all'interno del programma di residenze 2016, un progetto artistico della coreografa argentina Constanza Macras dal titolo Muoversi nell'architettura della memoria

Durante il workshop si indaga sugli spazi che fanno parte del nostro corpo per il loro forte riferimento al passato e che sentiamo parte della nostra identità.
Come ci fa a mettere in movimento l’evocazione di questi spazi?
Dove sono le linee mancanti tra il ricordo, la ricostruzione e la rappresentazione?
Come ricorda il corpo?
Il workshop sarà suddiviso in una parte di riscaldamento e esercizi propedeutici guidati da Miki Shoji, danzatrice di Dorky Park, per poi proseguire con esercizi di improvvisazione, lavori di gruppo e a solo sotto la guida di Constanza Macras.
Intenso sarà anche il lavoro sulla parola e sulla dinamica tra parola, testo e movimento.

La partecipazione al workshop dei 12 selezionati è gratuita.
Ai partecipanti verrà offerta l'ospitalità con sistemazione nella foresteria di Villa Manin.
I viaggi/trasferimenti e il vitto saranno a carico dei partecipanti.
Non è prevista una paga giornaliera.
Al termine della residenza, il 21 ottobre, la residenza aprirà le porte al pubblico per una dimostrazione pubblica.


CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
T. +39 0432 504765 info@cssudine.it
ERPaC Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del FVG
T. +39 0432 821211 info@villamanin.itwww.villamanin.it

Immagini

script execution time: 0,045614957809448