Residenza 9 - Constanza Macras

DIALOGHI / RESIDENZE DELLE ARTI PERFORMATIVE A VILLA MANIN

Residenza 9
Villa Manin, Spazio Residenze
20-30 settembre / 11-21 ottobre 2016
CONSTANZA MACRAS
(AR, D, IT)
Muoversi nell'architettura della memoria


artisti a Villa Manin per Dialoghi con Constanza Macras ridotta.JPG


Equipe artistica
Constanza Macras
, concept e coreografia
Miki Shoji
, assistente delle coreografa
attori e danzatori workshop: Giulia Bean, Lucia Cammalleri, Alessandra Fabbri, Paolo Fagiolo, Natalie Norma Fella, Tanja Fior, Guillermo Rodolfo Mariscal, Antonio Pauletta, Marcela Serli, Giovanni Trono, Emilio Vacca

Residenza aperta al pubblico
venerdì 21 ottobre, ore 20
Villa Manin di Passariano, Spazio Residenze

Muoversi nell’architettura della memoria è il progetto artistico della Residenza della coreografa argentina Constanza Macras, che ha scelto di svilupparlo con artisti e attori individuati tramite call.
Durante il workshop si indaga sugli spazi che fanno parte del nostro corpo per il loro forte riferimento al passato e che sentiamo parte della nostra identità.
Come si fa a mettere in movimento l’evocazione di questi spazi?
Dove sono le linee mancanti tra il ricordo, la ricostruzione e la rappresentazione?
Come ricorda il corpo?
Il workshop e stato organizzato in una parte di riscaldamento e esercizi propedeutici guidati da Miki Shoji, danzatrice di Dorky Park, per poi proseguire con esercizi di improvvisazione, lavori di gruppo e a solo sotto la guida di Constanza Macras. Intenso e stato anche il lavoro sulla parola e sulla dinamica tra parola, testo e movimento.

Constanza Macras e una coreografa di origine argentina, da molti anni attiva a Berlino dove assieme alla drammaturga Carmen Mehnert ha creato Constanza Macras | DorkyPark. La compagnia riunisce danzatori, attori, musicisti e performer e lavora mettendo insieme testo, musica live, danza e video. Le creazioni della compagnia sono prodotte da Schaubuhne, Hebbel am Ufer–HAU, Volksbuhne di Berlino, da Wiener Festwochen, Berliner Festspiele, Hellerau di Dresda, Goethe–Institut. Fra i titoli: The Pose (2017), The Ghosts (2015), Open For Everything (2012), Berlin Elsewhere (2011), Here ⁄ After (2011), The Offside Rules (2010), Megalopolis (2009), Oedipus Rex (2009), Hell on Earth (2008), Brickland (2007), Sure, shall we talk about it? (2005), No Wonder (2005), Back to the Present (2004). Nel 2013 e stata la prima regista donna a dirigere l’Ecole des Maîtres, il corso internazionale di perfezionamento teatrale per attori europei.

CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
T. +39 0432 504765 info@cssudine.it
ERPaC Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del FVG
T. +39 0432 821211 info@villamanin.itwww.villamanin.it

Immagini