Fuoco!

Con questo lavoro Paolo Mazzarelli torna alla forma monologo per interpretare due personaggi che nascono dall’intersezione dell'opera poetica di Vladimir Majakovskij con l'Ouverture russa di Heiner Müller.

locandina
anno
2006
testo
liberamente tratto da Ouverture russa di Heiner Müller e dall'opera poetica di Vladimir Majakovskij
regia
Paolo Mazzarelli
interpreti
Paolo Mazzarelli
scene/luci
luci Lino Musella e Paolo Mazzarelli
postazioni sceniche Franco Bencis
produzione
CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
in collaborazione con Armunia Festival Costa degli Etruschi

Fuoco! mette uno di fronte all’altro e interseca due testi. Il primo, Ouverture russa di Heiner Müller, ambientato nell’ottobre 1941 durante l’assedio nazista a Mosca, racconta in prima persona, come un ricordo, la vicenda di un comandante dell’Armata Rossa che si chiede se deve o non deve fucilare un suo soldato, colpevole di essersi volontariamente sparato ad una mano per sottrarsi alla guerra.
Il secondo, attinge dall’opera poetica di Majakovskij: a partire da elegie infuocate come Amo,  in cui il “poeta della rivoluzione” canta il proprio tormentato amore per Lili Brik, ma anche attraverso liriche dal tono più leggero, giocoso e provocatorio come La nuvola in calzoni, di maggior impegno civile come il crudo appello contro la guerra di Lettera al compagno Kastrov.
Mentre il comandante si alterna al soldato, l’uomo all’adolescente, Fuoco! mette uno di fronte all’altro gli archetipi più grandi  e conosciuti di sempre: la guerra contro l’amore, la vita contro la morte. Questi immensi testi, personaggi, archetipi, rivivono all’interno di un racconto teatrale per attore solo, lo stesso Paolo Mazzarelli che qui ritorna alla forma monologo già felicemente sperimentata nel suo Pasolini, Pasolini!
Fuoco! prende vita nel corpo e nella parola in due “postazioni sceniche” che sono anche due luoghi dell’anima: un bunker della memoria color sangue per il comandante e per il testo di Müller,  una porta crocifisso color neve per il soldato e per la sua “ultima ora” da condannato, da amante, da uomo.

Immagini

Tournée

prima assoluta

13 luglio 2006, ore 21
14 luglio 2006, ore 19.30
Armunia Festival Costa degli Etruschi
Castiglioncello (LI), Tensostruttura Castello Pasquini

tournée

4 agosto 2006
Granara Teatro Festival
Granara, frazione di Branzone, comune di Valmozzola (PR)
24 agosto 2006, ore 21
Festival di Sirolo
Sirolo (AN), Teatro Cortesi
30 novembre 2006
TIG - Teatro per l'Infanzia e la Gioventù
Udine, Teatro S. Giorgio
1 dicembre 2006
TIG - Teatro per l'Infanzia e la Gioventù
Cervignano, Teatro Pasolini
9 dicembre 2006, ore 20.45
Monfalcone (GO), Teatro Comunale
dal 12 al 16 dicembre 2006, ore 21
17 dicembre 2006, ore 18
Napoli, Nuovo Teatro Nuovo, Sala Assoli
19 dicembre 2006, ore 21
Scandiano, Teatro Boiardo
26 gennaio 2007
Cairo (Egitto), Teatro Hanager
dal 23 al 25 febbraio 2007, ore 21
Teatro Contatto 06_07
Udine, Teatro S. Giorgio
dall'1 all'11 marzo 2007, ore 21
Milano, PIM Spazio Scenico
24 marzo 2007, ore 21
progetto Paesaggio con uomini nei Teatri della Brenta
Dolo (VE), Cineteatro Italia
26 aprile 2010, ore 21
Diretta radiofonica per Il Teatro di Radio3
Il Consiglio Teatrale - Il teatro in diretta
a cura di Antonio Audino
Roma, RAI, Sala B, via Asiago 10

script execution time: 0,040143966674805