Tracce di un sacrificio (versione per le scuole - Teatro per le nuove generazioni)

Lo spettacolo-cult di Rita Maffei e Fabiano Fantini: nel lager dove rivive la tragedia d'amore e morte di Alcesti.

locandina
anno
1999
testo
progetto drammaturgico e regia Fabiano Fantini e Rita Maffei
interpreti
con Rita Maffei e Fabiano Fantini
scene/luci
disegno luci Alberto Bevilacqua
e...
interventi pittorici Luigina Tusini
produzione
CSS teatro stabile di innovazione del FVG

Il CSS riallestisce uno dei suoi spettacoli più coinvolgenti e amati dal pubblico: Tracce di un sacrificio, lo spettacolo sul mito di Alcesti drammatizzato, diretto e interpretato da Rita Maffei e Fabiano Fantini. Gli spettatori rivivranno - come nella fredda anticamera di un lager - la tragedia di amore e morte di Alcesti e Admeto. La vicenda dei due sposi, dalle pagine di Euripide, attraversa la storia e arriva alle pagine letterarie di Rilke, Alfieri, Savinio, alle testimonianze sui tanti luoghi di deportazione e ingiustizia di Primo Levi, Bruno Piazza, Etty Hillesum, Alexander Solzenicin. Rita Maffei e Fabiano Fantini coltivano la loro passione per il racconto elaborando il modello epico fino ad una nuova forma di scrittura polifonica che nella moltiplicazione dei punti di vista impegna gli interpreti in molteplici ruoli, come guide in un campo di sterminio, reduci che ricordano il passato, personaggi che vivono al presente la loro deportazione, officianti di un rito che si ripete, da secoli, ogni giorno...

Immagini

Tournée

24 giugno 2006, ore 22
Quando la tortura non ruba la voce
Udine, Teatro Zanon
script execution time: 0,013081073760986