L'ago da rammendo

Sandra Cosatto racconta L’ago da rammendo di Hans Christian Andersen da un duplice punto di vista. E da una stessa fiaba prendono forma, con l’aiuto dei bambini, due storie diverse.

locandina
anno
2006
testo
di Hans Christian Andersen
interpreti
Sandra Cosatto
produzione
CSS Teatro stabile di innovazione del FVG

Lo spettacolo tratto dall’omonima fiaba di Hans Christian Andersen segue le tracce del “teatro d’attore”, nel quale Sandra Cosatto, con pochi oggetti in scena, racconta e ricerca l’interazione con il pubblico.
Se prima di Andersen maghi, streghe, gnomi, draghi, fate e orchi erano figure misteriose dotate di speciali poteri, lo scrittore danese opera una “umanizzazione” delle cose, e protagonisti diventano un salvadanaio, una teiera, un ago da rammendo. Lo spettacolo inizia con una cuoca che prende un ago per cucire una ciabatta. L’ago, però, è convinto di essere nato per ricamare, e non ne vuol sapere di svolgere un lavoro volgare come il rammendo. Il suo smisurato orgoglio lo farà scivolare in un rigagnolo, dove incontrerà un rametto, un filo di paglia e un giornale, trattandoli con superbia e arroganza.
Un’altra traduzione dello stesso racconto inizia con: «C’era una volta un ago da rammendo di sentimenti così delicati che credeva di essere un ago da ricamo». Ecco, allora, che nella seconda parte dello spettacolo cambia il punto di vista. La vicenda è la stessa ma il diverso atteggiamento dell’ago sognatore costruisce un mondo differente: nonostante gli imprevisti, l’ago è felice se, nel suo viaggio, incontra amici con i quali condividere un pezzo di strada e la meraviglia di un sogno.

Sandra Cosatto ha lavorato con registi come Elio De Capitani, Gigi Dall'Aglio, Cesare Lievi, Marco Baliani, avvicinandosi poi alla danza e al mimo con Michele Abbondanza e Lindsay Kemp. Per il pubblico dei più piccoli realizza coinvolgenti spettacoli interattivi.

durata: 45 minuti
età consigliata: 3 – 5 anni, materne
linguaggio: teatro d’attore

Immagini

Tournée

dal 13 al 17 novembre e dal 27 al 29 novembre 2006
TIG Teatro per l’Infanzia e la Gioventù - Bassa Friulana Orientale e Destra Torre
nei plessi scolastici di Cervignano del Friuli (UD)
dal 15 al 19 gennaio e dal 22 al 25 gennaio 2007
TIG Teatro per l'Infanzia e la Gioventù - Udine e Provincia
nei plessi scolastici delle scuole materne di Udine
25-26 gennaio 2007
TIG Teatro per l’Infanzia e la Gioventù - Buja
nei plessi scolastici delle scuole materne di Buja (UD)
dal 20 al 22 marzo 2007, ore 10.30 e ore 14
Roma, Scuola comunale dell'infanzia di Villa Lazzaroni
10 maggio 2007, ore 10
11 maggio, ore10.30
Riofreddo (Roma), Scuola materna
26 novembre 2007
Udine, Plesso scolastico di Santa Maria al Tempio
27 novembre 2007
Pasian di Prato (UD), sede dell'Associazione La Nostra Famiglia
30 novembre 2007
Santa Maria la Longa (UD), Scuola dell'Infanzia Giovanni XXIII

script execution time: 0,011605024337769