la sede css
news 2021/2022 | “Il cuore del teatro è l’incontro… anche su Zoom”

“Il cuore del teatro è l’incontro… anche su Zoom”

Mi vedi? viene presentato per la Stagione Teatro Contatto Blossoms/Fioriture di Udine e per il Teatro Pasolini di Cervignano del Friuli
in anteprima italiana sabato 20 febbraio (h. 21.00)
e in prima italiana sabato 27 febbraio (h.21.00)
e venerdì 5 marzo (h.21.00)

Se, come diceva Jerzy Grotowski, “il cuore del teatro è l’incontro”, a che punto l’incontro fisico è costitutivo di ogni incontro? Non è proprio possibile esplorare l’incontro collettivo senza la compresenza fisica?
Durante il lockdown questi interrogativi sono stati il punto di partenza di molte nuove sperimentazioni da parte degli artisti, nel momento in cui i teatri chiudevano, in tutta Europa.
In Francia, a marzo 2020, il drammaturgo e regista Guillermo Pisani cerca una soluzione che coinvolga gli strumenti con i quali tutti cerchiamo di proseguire le nostre vite: Zoom, WhatsApp, Skype, ecc.
Il primo lockdown è stato un tale choc a tutti i livelli della vita privata e della società, che ho sentito il bisogno di lavorare sul motivo della distanza e su ciò che la distanza ha scatenato nella comunità.  Come stare insieme se siamo separati?  - si chiede Pisani.
Nasce così MI VEDI?, un’esperienza teatrale creata, pensata e provata interamente su Zoom, scritta e diretta da Guillermo Pisani prodotta da la Comédie de Caen.
Il testo è stato ora tradotto da Rita Maffei e co- prodotto per la prima versione italiana dal CSS Teatro stabile di innovazione del FVG, con una compagnia di attori italiani, sempre per la regia di Guillermo Pisani.

Concepito per la piattaforma di video conferenze online Zoom, MI VEDI? debutta sabato 20 febbraio (ore 21) in anteprima italiana per la Stagione Teatro Contatto  Blossoms/Fioriture e per il Teatro Pasolini di Cervignano del Friuli in prima italiana sabato 27 febbraio (ore 21) e replica venerdì 5 marzo (ore 21).
Coinvolgerà 100 spettatori connessi in contemporanea con i 6 attori - Paolo Fagiolo, Daniele Fior, Rita Maffei, Klaus Martini, Nicoletta Oscuro, Francesca Osso, invitati e coinvolti in più momenti di interazione.

Mi vedi? sviluppa tre situazioni simultaneamente, in tre diverse sale riunioni create su Zoom.  Ogni spettatore è libero di muoversi liberamente fra le 3 stanze. Ogni situazione funziona infatti sia assieme alle altre che come situazione a se stante, indipendente.
Ogni situazione - continua Pisani - interroga i nostri legami (affettivi, familiari, amorosi, festivi o associativi, ecc.) e la voglia del contatto, della comunità, il bisogno di prendersi cura dell’altro, di bere o di cantare insieme, tutti questi momenti di condivisione resi possibili e messi in tensione dalla videoconferenza.

Nella prima stanza ci si ritrova a una veglia attorno a un uomo morente: la moglie, la figlia, la nipote si ritrovano su zoom per accompagnarlo.
Nella seconda stanza siamo a una serata musicale organizzata su zoom a cui partecipa la giovane nipote assieme al suo ex. Nella terza invece assistiamo in diretta a un’assemblea di soci lavoratori di un’impresa in difficoltà che devono decidere, tramite il voto, se rilevarla collettivamente per salvarla…una decisione a cui lo spettatore potrebbe dare un contributo determinante… 

Per prenotazioni e informazioni: Biglietteria Teatro Contatto al Teatro Palamostre di Udine (aperta dal lunedì al sabato, ore 17.30-19.30, tel. 0432.506925 – biglietteria@cssudine.it). www.csudine.it
Biglietteria del Teatro Pasolini, in piazza Indipendenza, aperta con il seguente orario: martedì, mercoledì e venerdì ore 16-18, giovedì e sabato ore 10-12. Tel. 0431.370273, mail biglietteria@teatropasolini.it