la sede css
news /1 | Identi-Kit

Identi-Kit

29 giugno ore 19
Udine, Teatro S. Giorgio

Identi-Kit Laboratori teatrali gratuiti per studenti dell’Università di Udine
Laboratorio #3 Ritratti-Le identità complesse
Porte aperte al pubblico del Laboratorio teatrale a cura di Rita Maffei
ingresso libero

IDENTI-KIT

Laboratori teatrali gratuiti per studenti dell’Università di Udine 
Essere e non essere. Laboratori di personalità in divenire. Una molteplicità di profili e sfere private,
pubbliche, immaginarie, da mettere in scena dentro la vita di ogni giorno.


Identi-Kit è un originale e innovativo percorso che stimola a riflettere e conoscere più da vicino o da insoliti punti di vista le nostre identità, singole e plurali, attraverso gli strumenti creativi del teatro. Ideato dal CSS Teatro stabile di innovazione del FVG in collaborazione con l’Università degli studi di Udine, il Laboratorio è stato condotto (da novembre 2018 a giugno 2019) da Nicoletta Oscuro, Gabriele Benedetti e Rita Maffei, attori e registi professionisti, pronti a sperimentarsi assieme agli studenti dell’Ateneo friulano che desiderano intraprendere un nuovo viaggio dentro e fuori di sé, mettersi in gioco, confrontarsi e giocare con il Teatro. I laboratori sono gratuiti, previa iscrizione (fino ad esaurimento dei posti disponibili).

Laboratorio #3
RITRATTI–LE IDENTITÀ COMPLESSE
a cura di Rita Maffei

“Il laboratorio teatrale Ritratti, attraverso le dinamiche del teatro partecipato che prevedono un diretto coinvolgimento creativo di coloro che aderiscono, propone di lavorare sulle biografie o sulle autobiografie. Ogni partecipante ha proposto un’identità su cui lavorare - la propria, quella di una persona a lui/lei vicina (un parente, un amico, una persona amata), quella di un personaggio reale o immaginario – per provare a costruirne un ritratto teatrale, fatto di frammenti di vita, testi, immagini, musiche, testimonianze, emozioni. Ogni strumento espressivo proprio del teatro contemporaneo è stato utilizzato per creare il ritratto dell’identità scelta, che verrà messa in scena in tutta la sua complessità, le sue contraddizioni e la sua ricchezza. Gli studenti hanno quindi lavorato sulle diverse forme teatrali di racconto di una storia, non in modo univoco, ma alla scoperta delle differenze e della complessità. Ognuno di noi è portatore di una storia o, meglio, di molte storie, reali e immaginarie. Proveremo a dar voce a questa complessità, accendendo una piccola luce, discreta, per far emergere la bellezza che esiste in ciascuno di noi quando ci si dà ascolto. Chi vorrà raccontare di una parte di sé, chi preferirà dedicare il ritratto a una persona cara, chi invece vorrà dar voce a un personaggio che lo rappresenta, tutti creeranno una polifonia di ritratti preziosi a cui daremo cura.”
Rita Maffei