la sede css
news 2016/2017 | BULL e la corrida del posto di lavoro

BULL e la corrida del posto di lavoro

Fabio Cherstich, udinese d’origine e milanese d’adozione, classe 1984, è già da qualche anno uno dei più affermati registi della nuova generazione. Ora torna nella nostra città, ospite della Stagione Teatro Contatto 35 del CSS, con la commedia Bull, scritta dal drammaturgo inglese Mike Bartlett, per la quale firma la regia e lo spazio scenico.
Il mondo del lavoro è peggio di un ring. E in questi anni di crisi con il dilagare della paura del licenziamento, la competizione fra colleghi li può rendere pronti a tutto. Le strategie dell’ambizione, lo spettro della disoccupazione sono i temi centrali dello spettacolo Bull, pièce spietata e politicamente scorretta in scena giovedì 6, venerdì 7 e sabato 8 aprile alle ore 21 al Teatro S. Giorgio di Udine (Sala Harold Pinter). L’incontro con il regista friulano e la Compagnia è in programma al termine dello spettacolo del 6 aprile.

Bull è un catalogo di modi in cui il male opera. Tony, Isoble e Thomas sono i tre dipendenti in attesa del capo, Carter, che deciderà chi di loro sarà licenziato. Nella lotta per la sopravvivenza nessun colpo sembra essere troppo basso. Uno di loro finirà piegato come un toro nell’arena di questa pièce-macello

Scritta dal drammaturgo inglese nel 2013, Bull è l’opera vincitrice nello stesso anno del National Theatre Awards come migliore nuovo proposta e nel 2015 del Premio Laurence Oliver 2015. In Italia con la traduzione di Jacopo Gassman, è stata prodotta dal Teatro Franco Parenti di Milano e interpretata dagli attori Linda Gennari, Pietro Micci, Andrea Narsi e Alessandro Quattro.

E in particolare a Udine è atteso il debutto da regista di Fabio Cherstich, che giovedì 6 aprile alle ore 9 incontrerà gli studenti del Liceo Marinelli, la scuola dove si è diplomato.
Appassionatosi al Teatro grazie Palio studentesco, formato al corso di regia della prestigiosa Scuola Paolo Grassi di Milano, Cherstich ha già un ricco curriculum prima come assistente di Giorgio Barberio Corsetti, di Filippo Timi e Andrée Ruth Shammah e ora come regista di teatro e d’opera in Italia e all’estero.

Informazioni e prevendite: Udine, Teatro Palamostre, piazzale Paolo Diacono 21, dal martedì al sabato, ore 17.30-19.30, t. 0432.506925, biglietteria@cssudine.it  - www.cssudine.it online: vivaticket.
I giorni dello spettacolo la biglietteria Contatto al Teatro S. Giorgio apre un’ora prima dello spettacolo (ore 20).

script execution time: 0,013649940490723