la sede css
news 2016/2017 | CONTATTO TIG a Teatro: dalle aule a teatro per affrontare tematiche sociali legate alle dipendenze

CONTATTO TIG a Teatro: dalle aule a teatro per affrontare tematiche sociali legate alle dipendenze

 

L’abuso di alcool fra gli adolescenti è il sintomo di un disagio che va riconosciuto e affrontato. Binge Drinking Mondo Liquido è uno spettacolo rumoroso dove la vita di quattro ragazzi è messa a nudo nella sua ritmata frammentarietà per descrivere una settimana consumata nell’attesa dello sballo del sabato sera.

Lo spettacolo, inserito all’interno della Stagione Contatto TIG Teatro per le nuove generazioni, ideata dal CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia con la partecipazione della Fondazione Friuli, è in scena in orario scolastico mercoledì 29 marzo al Teatro Pasolini di Cervignano e giovedì 30 e venerdì 31 marzo al Teatro Palamostre di Udine in visione riservata ai ragazzi dai 14 ai 18 anni e ai loro insegnanti.

Binge Drinking Mondo Liquido, prodotto dal Teatro del Buratto e con la regia di Renata Coluccini che ne firma la drammaturgia insieme a Mario Bianchi, è una successione di fotogrammi che formano uno spaccato di realtà con le musiche dei Chemical Brothers, Daft Punk e Sigur Ros.

Il titolo dello spettacolo Binge Drinking fa riferimento all’abitudine ormai sempre più diffusa fra i giovani d’”abbuffarsi” di bevande alcoliche, di bere in modo disordinato per ubriacarsi rapidamente.

Una tematica tragicamente attuale affrontata dallo spettacolo con

episodi di vita familiare e scolastica intersecati con momenti di relazione tra amici mescolate alle  voci di figure chiave come gli insegnanti, i genitori e il barista in un loop in continua comunicazione. Lo Binge Drinking vede in scena Elisa Canfora, Dario De Falco, Stefano Panzieri con la scenografia firmata da Marco Muzzolo.

I costumi sono di Mirella Salvaschivani, il disegno luci è di Marco Zennaro con la supervisione scientifica del Prof. Emanuele Scafato e del Direttore Dell’Osservatorio Nazionale Alcol-CNESPS dell’Istituto Superiore di Sanità.  Lo spettacolo ricostruisce un periodo determinate della vita di quattro adolescenti che ne determinerà una presa di coscienza, dei cambiamenti, delle perdite. Perché per crescere è necessario affrontare delle scelte.

La Stagione Contatto TIG è realizzata con il sostegno di Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e del Comune di Udine e con i comuni di Aiello del Friuli, Aquileia, Bagnaria Arsa. Campolongo Tapogliano, Cervignano del Friuli, fiumicello, Marano Lagunare, Ruda e Terzo di Aquileia. In collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia, Biblioteca Civica V. Joppi Sezione Ragazzi e Sezione Moderna, Biblioteca Civica di Cervignano del Friuli, Sistema bibliotecario del Basso Friuli, Abitanti di storie 10° edizione, Progetto regionale Crescere leggendo 6° edizione Nei panni degli altri