la sede css
news 2016/2017 | CONTATTOTIG IN FAMIGLIA Prima assoluta per La mia straordinaria avventura nel bosco degli spiriti

CONTATTOTIG IN FAMIGLIA Prima assoluta per La mia straordinaria avventura nel bosco degli spiriti

CONTATTO TIG IN FAMIGLIA: bambini alla scoperta del teatro!

DOMENICA 4 DICEMBRE ORE 17 debutta AL TEATRO PALAMOSTRE di Udine LA MIA STRAORDINARIA AVVENTURA NEL BOSCO DEGLI SPIRITI uno spettacolo del  TEATRO DELLE APPARIZIONI prodotto dal CSS in scena per le scuole primarie in matinée dal 1° al 14 dicembre


Una storia di vita e di meraviglia per un viaggio avventuroso da scoprire e affrontare a teatro con i propri bambini.

La mia straordinaria avventura nel bosco degli spiriti, la nuova produzione CSS per l’infanzia, debutta in prima assoluta domenica 4 dicembre ore 17 al Teatro Palamostre di Udine.

Il secondo appuntamento domenicale di Contatto TIG in famiglia, la Stagione all’interno di Udine Città-Teatro per i bambini, il percorso teatrale promosso congiuntamente da CSS Teatro stabile di innovazione del FVG e dal Teatro Nuovo Giovanni da Udine, è un avvincente racconto particolarmente adatto ai bambini dai sei anni in su ma godibile a tutte le età.

Lo spettacolo replicherà dall’1 al 7 dicembre per gli allievi delle scuole primarie in matineé al Teatro Palamostre di Udine e dal 12 al 14 dicembre al Teatro Pasolini di Cervignano.

A colorare la domenica della Stagione TIG 2016/2017 in famiglia, realizzata con la partecipazione della Fondazione CRUP e con il sostegno di AMGA Energia e Servizi Società del Gruppo Heracomm, è un piccolo tempo di gioco dedicato ai bambini un 'ora prima dell'inizio dello spettacolo a cura di Damatrà insieme al bookshop a “misura bambino” della Libreria La pecora nera.

La mia straordinaria avventura nel bosco degli spiriti, con la drammaturgia di Valerio Malorni e Fabrizio Pallara del Teatro delle apparizioni una delle maggiori compagnie italiane di teatro ragazzi, è una bellissima storia che insegna come ogni viaggio è una nuova nascita e ogni partenza una grande avventura, un cammino che diventa caleidoscopio di visioni e di incontri con mostri puzzolenti, spiriti capricciosi, esilaranti e incantevoli.

In questa storia, con le scene di Fabrizio Pallara e Francesca Marsella, ideatrice anche dei costumi, e l'organizzazione di Sara Ferrari, c'è uno sciamano che sa vedere lo scintillio e le ombre nelle cose del mondo: un uomo-bambino in cammino, capace di entrare in un bosco e perdersi per ventisei anni.

Ogni viaggio è metafora di conquista e cambiamento e Amos, il protagonista, affronta da solo in questo percorso la gioia di vincere, la paura di perdere la vertigine della crescita; incontra il mondo intero in un bosco, imparando a guardare sé stesso e l'altro da sé.

Amos, attorno ad un pentolone che bolle senza sosta, racconta il suo viaggio, facendo della sua tenda casa un teatro, luogo di enigmatiche visioni, spazio di ricordi, di luci e di zone buie, di sorprese e di incanti: perché dentro la tenda di uno sciamano tutto può accadere, nello stupore di un momento.

Prevendita alla biglietteria del Teatro Palamostre, Piazzale Paolo Diacono 21 Udine, (aperta da martedì a sabato 17.30-19.30 e domenica dalle ore 16) e info al numero 0432 506925 biglietteria@cssudine.it e al sito www.cssudine.it.

script execution time: 0,035792112350464